LinkedIn Ads: perchè funziona bene per le aziende

LinkedIn-ads

LinkedIn Ads è la soluzione pubblicitaria del più famoso social dedicato al mondo professionale.
Meno conosciuto di altri network come Facebook Ads e Google Ads, ha delle caratterisitche che lo rendono interessante, soprattutto a livello delle conversioni che si riescono a ottenere.

LinkedIn conta su una vasta base di utenti, oltre 600 milioni di persone nel mondo e 13 milioni in Italia, e anche se non raggiunge le dimensioni della base utenti di Facebook, 7 iscritti su 10 descrivono LinkedIn come una fonte affidabile di contenuti professionali.

Se pensi che questi numeri da soli non siano abbastanza per giustificare l’utilizzo della piattaforma per la pubblicità, analizziamo più in profondità le possibilità che offre.

Chi sono gli utenti di LinkedIn?

I dati sugli utenti di LinkedIn pubbliciati da Hootsuite possono far luce sul perché questa piattaforma può diventare una risorsa preziosa per la pubblicità:

Dispositivo: il traffico LinkedIn arriva per il 57% del traffico dal mobile.
Sesso: gli utenti di LinkedIn sono 56% uomini, 44% donne.
Utilizzo aziendale: il 57% delle aziende americane ha una pagina aziendale LinkedIn e questo numero sta aumentando velocemente anche in Italia.
Entrate: il 45% degli utenti di Internet negli Stati Uniti con un reddito familiare di oltre 75mila dollari utilizza LinkedIn.
Dirigenti e influencers: oltre il 40% degli utenti ha un ruolo importante nelle aziende in cui lavora, e oltre 60 milioni nel mondo sono consideranti influencers di alto livello.

E come si comportano sul network?

Frequenza di utilizzo: 4 utenti su 5 negli Stati Uniti hanno effettuato l’accesso a LinkedIn più volte al giorno.
Utilizzo: il 94% dei marketer B2B utilizza LinkedIn per distribuire contenuti, con il consumo di contenuti sulla piattaforma in aumento del 21% negli ultimi due anni.
Il tasso di engagement (commenti e condivisioni) è aumentato al ritmo del 60% all’anno, e il 40% degli utenti visita LinkedIn ogni giorno!
Intenzioni di acquisto: circa il 50% degli acquirenti B2B utilizza LinkedIn durante le decisioni di acquisto.

Questi numeri fanno capire perchè LinkedIn è una risorsa essenziale per chi lavora nel settore del B2B (business to business), cioè aziende che vendono i loro prodotti ad altre aziende.
Ma non pensare neanche per un secondo che questa strategia sia vantaggiosa solo per questo tipo di attività!

Perchè usare LinkedIn Ads per fare pubblicità

Come abbiamo già visto per Facebook Ads, anche LinkedIn permette di segmentare il tuo pubblico per un numero elevato di caratteristiche tra cui:

  • Area di studio e titolo conseguito
  • Università
  • Posizione aziendale
  • Settore
  • Dimensione aziendale
  • Livello di esperienza
  • Linguaggi parlati

Questo significa che è possibile creare campagne per un pubblico molto più qualificato, perchè potrai filtrare le caratteristiche del tuo acquirente in modo molto preciso, evitando di spendere inutilmente risorse per un pubblico generico.
Sono oltre 100 i possibili criteri di segmentazione!

Quanto costano gli annunci LinkedIn?

La pubblicità su LinkedIn è il posto migliore per iniziare per nel settore B2B e in genere fornisce i migliori risultati, perchè è un ambiente serio dove le persone sono più propense a cercare soluzioni aziendali e contenuti utili durante la navigazione su LinkedIn (più che su Facebook o Twitter).

Prima di iniziare con gli annunci c’è sempre la fatidica domanda “quanto costa per davvero?” Non esiste una risposta sempre valida, e per arrivarci, devi prima rispondere ad alcune domande che devi porti prima di iniziare:

Chi è il tuo pubblico di destinazione in base alla funzione lavorativa, titolo professionale, anzianità, datore di lavoro, posizione e altre informazioni demografiche?
Vuoi che i contenuti sponsorizzati vengano inseriti direttamente nel feed di notizie di quel pubblico?
Dove vuoi posizionare i tuoi annunci?
Vuoi che un tuo messaggio di posta elettronica sponsorizzato appia nella casella mail delle persone che ti interessa raggiungere?

Ognuno di questi fattori influirà sul costo finale, che dipende davvero da te. Il vantaggio è che potrai interrompere i tuoi annunci in qualsiasi momento.
Gli annunci vengono venduti attraverso un’asta, in modo similare agli altri network, e quando pubblichi annunci, competi con altri inserzionisti che desiderano raggiungere un pubblico simile.

Prima di iniziare a creare i tuoi annunci, tieni presente che per alcuni tipi di campagne, è necessario disporre di una Pagina aziendale, ovvero la pagina della tua azienda su LinkedIn.

Se non hai ancora una pagina per la tua attività e non desideri crearne una adesso, puoi iniziare a fare pubblicità con il tuo profilo LinkedIn, se successivamente ti renderai conto di aver bisogno di una Pagina Aziendale, torna al Gestore campagna e associa il tuo account alla pagina che hai creato.


 




 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Call Now ButtonCHIAMA ORA