Google Ads: i vantaggi delle nuove estensioni immagine

google-ads-estensioni-immagine

Google Ads offre agli inserzionisti una notevole varietà di estensioni per gli annunci, che permettono di aumentare il ranking dell’annuncio e la percentuale di clic.
Dopo un periodo di alcuni mesi di sperimentazione, da qualche settimana Google Ads offre a tutti gli account la possibilità di utilizzare le nuove estensioni di immagine, che ampliano le possibilità degli annunci.

Usare le estensioni ti fa ottenere più spazio nella pagina dei risultati di ricerca e non aumenta i costi per clic, perchè ogni volta che si fa clic su un’estensione, si paga lo stesso importo che si pagherebbe se un utente facesse clic sul titolo.

Cosa sono le estensioni immagine di Google Ads?

Le estensioni immagine di Google Ads consentono di caricare immagini che verranno visualizzate insieme ai tuoi annunci di testo. Gli utenti vedranno così i titoli dei tuoi annunci, le descrizioni, l’URL e l’immagine che carichi.
Se non sei sicuro di quale immagine utilizzare, puoi fare delle prove caricando più immagini, testando diversi stili di creatività per capire se avranno effetti positivi sul rendimento.

Puoi aggiungerle sia a livello di campagna che di gruppo di annunci, a seconda della struttura della campagna e dell’account.
Per un’implementazione più rapida, il livello di campagna è l’opzione migliore.
Se pubblichi una campagna che ha come target vari argomenti, l’implementazione delle estensioni immagine a livello di gruppo di annunci garantisce la massima pertinenza possibile.

I vantaggi delle estensioni immagine

Le estensioni immagine sono un ottimo modo per aggiungere elementi visivi accattivanti ai tuoi annunci di testo e renderli più coinvolgenti.
Questo consentirà ai tuoi annunci sia di distinguersi rispetto ai concorrenti, ma anche di migliorare la percentuale di clic e il punteggio di qualità.

Sperimentare con le estensioni immagine consentirà di aumentare la visibilità degli annunci in diversi settori e potrà genererà risultati positivi in ​​futuro aumentando il rendimento dell’account (qui trovi alcuni consigli in questo senso)

Consigli per l’utilizzo delle immagini

Per aggiungerle alle tue campagne/gruppi di annunci vai nella sezione “annunci ed estensioni” del tuo account, e fai clic su “estensioni”, e sul simbolo “+” e selezionando “estensione immagine”.
Successivamente, verrai indirizzato a una pagina in cui puoi caricare e inviare le immagini di tua scelta, segunedo queste regole:

  • Le estensioni immagine devono avere devono avere proporzioni 1:1 (quadrato) oppure 1,91:1 (orizzontale), quindi prima di inserirle dovrai ritagliarle se necessario.
  • Devono essere nei formati JPG, PNG o GIF statica
  • Possono essere inserite fino a 20 immagini diverse
  • I contenuti rilevanti devono essere messi al centro dell’immagine
  • Sulla destra della schermata di inserimento puoi visualizzare l’anteprima, ed effettuare modifiche cliccando sull’icona matita.
  • Sono visualizzabili per ora solo sui dispositivi mobile

Ecco la pagina di Google che tratta in modo approfondito le regole.

Per ottenere i migliori risultati assicurati che le tue immagini siano pertinenti alla tua campagna e corrisponderanno alla query dell’utente, in modo simile ai titoli e alle descrizioni.

Le immagini devono essere di alta qualità, consentendo al tuo annuncio di apparire più professionale e attraente per l’utente.
Oltre alla pertinenza e alla qualità, pensiamo all’utilità per l’utente in modo che l’annuncio sia ancora più convincente quando si tratta di generare clic.

 

 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Call Now ButtonCHIAMA ORA